Top

Sassari, voleva lasciarlo: moglie massacrata e bruciata dal marito

L'ennesimo femminicidio consumato nella notte nelle campagne di Sassari. L'uomo di 68 anni dopo delitto ha confessato.

La casa dell'omicidio
La casa dell'omicidio

globalist

10 Novembre 2016 - 12.00


Preroll

Ancora un femminicidio. Voleva divorziare, per questo il marito l’ha uccisa. Brutalmente. Un drammatico omicidio si è consumanto nel corso della notte in una casa di campagna in località Trunconi, nell’immediata periferia di Sassari.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Prima pugni e calci e poi dandole fuoco. Un 68enne ha litigato con la moglie, di 66 anni, che aveva manifestato l’intenzione di lasciarlo e dopo averla massacrata di botte l’ha uccisa gettandole addosso della benzina e dandole fuoco. È stato lo stesso uxoricida a chiamare le forze dell’ordine.

Middle placement Mobile

Angela Doppiu è morta all’ingresso della villetta alla periferia di Sassari in cui viveva con Nicola Amadu, il padre dei suoi figli, l’uomo che aveva sposato più di 40 anni fa.

Dynamic 1

Sul posto i poliziotti della Squadra mobile, coordinati dalla dirigente Bibiana Pala, e i carabinieri della compagnia di Sassari che hanno immediatamente fatto giungere un’ambulanza del 118 nel disperato tentativo di salvare la vita alla donna, che è però morta subito per le gravi ustioni riportate in tutto il corpo. L’uomo non ha opposto resistenza all’arresto compiuto congiuntamente da carabinieri e polizia.

Da tempo i due vivevano da separati in casa. Nel pomeriggio Angela Doppiu era stata dall’avvocato per avviare le pratiche di separazione legale. Più tardi l’aveva comunicato al marito, la cui reazione è stata violentissima. Le ha sferrato due pugni, e quando la donna è finita a terra l’ha presa a calci. In preda all’ira, è andato al capanno degli attrezzi, ha preso una tanica di benzina da cinque litri e l’ha svuotata addosso alla moglie. Lei, nel tentativo di scappare, ha raggiunto l’uscio della villetta di Trunconi, all’ingresso di Sassari, sulla strada per Ittiri. Lì è stata arsa viva. È morta carbonizzata. 

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile