Allerta meteo al Centro-Nord: scuole chiuse in Liguria

Domani, 14 ottobre, allerta rossa al Nord e sull'alta Toscana. Forti venti di scirocco al Sud. Acqua alta a Venezia.

Maltempo, immagine d'archivio

Maltempo, immagine d'archivio

globalist 13 ottobre 2016

L’Italia centro-settentrionale sarà interessata nelle prossime ore da un’intensa perturbazione atlantica che ha raggiunto la nostra Penisola e che porterà la prima ondata di maltempo di questo autunno con rischio piogge e temporali anche forti, con punte di oltre 80mm e locali allagamenti. Tutte le regioni tirreniche del centro-nord saranno interessate fino a venerdì 14 ottobre dalla perturbazione, che invece non toccher le regioni del Sue e il versante adriatico.


Per domani sarà in vigore l'allerta rossa al Nord e sull'alta Toscana, dove sono previste piogge diffuse e localmente forti: attenzione in particolare in Liguria, sulla fascia prealpina, e nel nord della Toscana; temporali in arrivo anche sulla Sardegna. Verso fine giornata rovesci e temporali anche sul resto della Toscana e nel Lazio.


 Scuole chiuse in Liguria, per l'allerta meteo diramata dalla Protezione civile regionale. Allerta arancione nelle restanti zone, in vigore sempre dalle 3 alle 23.59 di domani. Studenti a casa in tutta la provincia di Genova.


Scirocco al Sud, acqua alta a Venezia. Il sud Italia sarà invece interessato da forti raffiche di scirocco, che soffieranno tra i 70-80km/h, mareggiate sulle coste esposte. Prevista acqua alta a Venezia.