Top

Gli Usa negano il visto a Zerocalcare: nel 2015 era stato in Siria e Iraq

Il fumettista doveva partecipare al New York Comicon

Zerocalcare
Zerocalcare

globalist

4 Ottobre 2016 - 18.12


Preroll

Insieme a tanti disegni (come è nel suo stile) Zerocalcare ha raccontato su facebook una sua disavventura “Dovevo andare domani al NewYork Comicon e invece mi attacco al c….”. Ha suoi lettori in maniera colorita ha spiegato i motivi che hanno fatto saltare un viaggio negli Stati Uniti con tappa principale al New York Comicon. Il fumettista, al secolo Michele Rech, non ha ottenuto il visto perché, spiega, “sono stato in Siria e in Iraq nel 2015”. Al post è abbinato uno speciale “disclaimer per tutti quelli laureati in Scienze della Sapientologia postuma dei commenti su Facebook: sì, scopro ora che c’era un altro modo di ottenere un visto speciale previo colloquio personale in ambasciata…”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage