Top

Caso Pasolini, analizzando il dna si può risalire ai killer

Pubblica dimostrazione, alla Camera dei Deputati, di come dal dna si possa risalire al vero nome degli assassini di Pier Paolo Pasolini

Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini

globalist

28 Settembre 2016 - 09.56


Preroll

Il 30 settembre alle ore 11,30 si terrà presso la Sala stampa della Camera dei Deputati una conferenza stampa per la presentazione del parere pro veritatae, effettuato dalla genetista forense Marina Baldi su richiesta dell’avvovato Stefano Maccioni, legale del cugino di Pier Paolo Pasolini Guido Mazzon.

OutStream Desktop
Top right Mobile

In particolare la relazione tecnica sostiene la necessità di approfondire i risultati degli esami effettuati dal Ris sui Dna riscontrati nei reperti relativi all’omicidio di Pier Paolo Pasolini.

Middle placement Mobile

Anche alla luce di tali risultati appare fondamentale l’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta monocamerale, richiesta  per prima dall’Onorevole Serena Pellegrino di Sinistra Italiana, al fine di individuare il movente e gli esecutori dell’omicidio di Pier Paolo Pasolini.

Dynamic 1

Alla conferenza stampa parteciperanno: l’onorevole Serena Pellegrino – prima firmataria della Proposta di Legge “Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di Pier Paolo Pasolini”; l’avvocato Stefano Maccioni –legale della famiglia Pasolini; la dottoressa Marina Baldi – genetista forense.

 

Dynamic 2

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile