Top

Mamma spara al figlio di 8 anni e si toglie la vita

Tragedia in un capannone industriale a Sambucheto di Recanati, in provincia di Macerata. A scoprire i corpi senza vita è stato il nonno

I carabinieri sul posto
I carabinieri sul posto

Desk1

13 Febbraio 2016 - 16.34


Preroll

Omicidio-Suicidio a Macerata. Una donna di 32 anni ha ucciso il figlio di otto a colpi di fucile, prima di rivolgere l’arma contro se stessa. Il delitto è avvenuto in un capannone industriale a Sambucheto di Recanati, dove sono stati rinvenuti i due corpi senza vita. A dare l’allarme è stato il nonno del piccolo, ma per i due non c’era nulla da fare. Il piccolo è stato colpito al volto, mentre nella madre il foro d’entrata del proiettile è sotto il mento, particolare che ha indotto gli inquirenti ad avallare l’ipotesi di omicidio-suicidio. La donna in passato avesse presentato una denuncia per stalking e che la sua auto era stata data alle fiamme.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage