Top

Gentiloni ricorda Lo Porto, l'Aula è deserta

Il ministro degli Esteri ha parlato della morte del cooperante italiano in un'informativa alla Camera: la notizia ci è stata data il 22 aprile

Gentiloni ricorda Lo Porto, l'Aula è deserta

Desk3

24 Aprile 2015 - 14.35


Preroll

Il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ha fornito un’informativa sulla morte di Giovanni Lo Porto, l’attivista italiano ucciso in un raid americano, mirato a colpire alcuni importanti esponenti di Al Qaeda. Lo Porto, che lavorava come cooperante per un’associazione tedesca, si trovava in Pakistan per fornire aiuti umanitari prima di finire nelle mani dei terroristi. Gentiloni conferma la versione delle autorità americane, che non erano a conoscenza di informazioni che potessero far localizzare i due ostaggi nella zona colpita dall’attacco. “Abbiamo saputo la terribile notizia la notte del 22 aprile – ha aggiunto Gentiloni durante la sua informativa alla Camera – Ci sono stati tre mesi di verifiche”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Middle placement Mobile

Il ricordo. Giovanni Lo Porto “era un volontario generoso ed esperto del mondo della cooperazione allo sviluppo”. Cos’ il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni alla Camera ribadisce “la vicinanza del governo e mia personale alla madre di Giovanni, la signora Giusi e a tutti i familiari e amici”.

Dynamic 1


Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage