Top

Marò, De Mistura ringrazia la Ferrari

Il sottosegretario agli Esteri si dice convinto che il gesto del Cavallino di esibire lo stemma della Marina al Gp indiano aiuterà a trovare una radipa soluzione per i due militari.

Marò, De Mistura ringrazia la Ferrari

Desk

25 Ottobre 2012 - 17.06


Preroll

La stampa indiana ha già «recepito» il messaggio lanciato dalla Ferrari che in occasione del Gran Premio
dell’India del 28 ottobre correrà con lo stemma della Marina italiana, in omaggio ai due marò del Battaglione San Marco detenuti da febbraio nel Paese. Lo ha detto il sottosegretario agli Esteri, Staffan de Mistura, che spiega: «Siamo fortemente grati alla Ferrari di poter dimostrare che una eccellenza italiana conosciuta in tutto il mondo e stimata in India dia un forte messaggio in favore di un’altra eccellenza, quella della nostra Marina Militare soprattutto dell’eccellenza delle eccellenze, il Battaglione San Marco».

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Abbiamo già notato che dalla stampa indiana questo è stato recepito», prosegue de Mistura intervenuto a Roma in occasione della visita del presidente cipriota Demetris Christofias al Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta, Fra’ Matthew Festing. «Il messaggio è che noi, come abbiamo sempre detto, non li dimentichiamo, e ci battiamo in una gara nella quale vogliamo che sia vincente la verità, vale a dire il ritorno dei marò a casa».

Middle placement Mobile

Per vincere la battaglia legale con le autorità indiane, sottolinea il sottosegretario, «a questo punto noi puntiamo sulla Corte Suprema indiana, perché riteniamo che abbia gli elementi e la possibilità di decidere nella direzione giusta».

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage