Top

Direttrice ufficio postale ruba 700 mila euro dai conti correnti

Arrestata per peculato la direttrice dell'Ufficio postale di Melicuccà, Rosa Pustorino. L'inchiesta partita dalla denuncia di un correntista.

Direttrice ufficio postale ruba 700 mila euro dai conti correnti

Desk

7 Settembre 2012 - 20.10


Preroll

I carabinieri hanno arrestato per peculato la direttrice dell’Ufficio postale di Melicuccà, in provincia di Reggio Calabria, Rosa Pustorino, 42 anni. Si sarebbe appropriata di 700 mila euro prelevandoli dai conti correnti.
L’inchiesta che ha portato all’arresto, condotta dalla Procura della Repubblica di Palmi, è partita dalla denuncia di un correntista che si era vista sparire dal conto circa 44 mila euro. I correntisti che hanno presentato denuncia contro Rosa Pustorino sono venti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Le Poste Italiane hanno collaborato alle indagini – ha spiegato il procuratore aggiunto di Palmi, Emanuele Crescenti, nel corso della conferenza stampa tenuta oggi al Comando provinciale dei Carabinieri – e si stanno adoperando per risarcire le vittime”.

Middle placement Mobile

Il gip, nel concedere la misura cautelare nei confronti della direttrice, ha autorizzato anche il sequestro del suo conto corrente, sul quale erano depositate poche migliaia di euro, mentre per ragioni tecniche ha opposto il diniego alla richiesta di sequestro di un appartamento di proprietà della donna.

Dynamic 1

Il meccanismo scoperto dalla Polizia Postale consisteva nella forzatura del sistema informatico dell’ufficio postale di Melicuccà. Le potenziali vittime, sempre secondo gli investigatori, sarebbero state scelte tra i clienti sui cui conti figuravano pochissime movimentazioni di denaro. “Se non fosse andata in ferie – ha affermato il comandante della Compagnia di Palmi, capitano Maurizio De Angelis – probabilmente nessuno si sarebbe accorto dell’ammanco”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage