Top

L'11 settembre e i morti dei 10 anni di guerre al terrorismo.

E’ proprio un diluvio quello sull’11 settembre. Un diluvio di racconti, di ricostruzioni, di opinioni.

L'11 settembre e i morti dei 10 anni di guerre al terrorismo.

Desk

9 Settembre 2011 - 09.55


Preroll

Doveroso ricordo. Nulla da eccepire, ma siamo dovuti andare sul sito della Comunità di Sant’Egidio per sapere quanti civili sono morti dall’11 settembre nelle cosiddette guerre contro il terrorismo, dunque nell’area Afpak (Afghanistan e Pakistan) e Iraq. Sono circa 150 mila, i civili deceduti per via di questi conflitti, ai quali ovviamente si devono aggiungere i militari che sono morti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Paul Kennedy. Sull’International Herald Tribune di ieri c’era soltanto un commento sull’11 settembre, a pagina otto, firmato da Paul Kennedy. Il suo articolo ci ha confortato perché il noto e americanissimo professore si pone la stessa domanda che ci poniamo noi: le avventure belliche del dopo 11 settembre hanno rafforzato gli Stati Uniti, o no? Hanno reso più solida l’egemonia militare e il potere finanziario degli Usa, o no?

Middle placement Mobile

America distratta. Kennedy assicura che nei negozi sotto casa sua non trova americani che dimostrano la stessa aggressività propria del lessico che fu del vice presidente dell’epoca Bush, lo stratega dei neocon, Dick Cheney. Quella che trova è un’America distratta, più distratta. Un’America isolazionista, un’America che non si interessa a Cina, Russia, Europa, America Latina,
Brics, Africa.

Dynamic 1

Afghanistan e Iraq. Un’America però, scrive, che tra 50 anni avrà grandi difficoltà a trovare uno storico capace di spiegare le guerre d’Afghanistan e Iraq. Quelle costosissime guerre, unite alla politica fiscale dell’amministrazione Bush tesa a proteggere soltanto i ricchi, hanno avuto effetti devastanti sull’economia americana.

Una eredità difficile. Il tessuto sociale della nazione così, grazie a quella cura da cavallo, si va sfaldando, il sottoproletariato cresce e il sistema scolastico pubblico è allo sfascio. E come se non bastasse, conclude, insieme a tutti questi guai arriva anche il Tea Party. E’ questa la vera eredità dell’11 settembre?

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage