È morto Bill Withers, iconica voce del soul anni '70

Withers è morto a Los Angeles per delle complicanze cardiache, come ha comunicato la famiglia.

Bill Whiters

Bill Whiters

È morto a 81 anni Bill Withers, la grande voce della musica soul anni '70. Tra i suoi brani più noti c'è certamente "Ain't no sunshine", "Lovely Day" e "Lean on Me" che lo hanno portato al successo agli inizi della sua carriera musicale. 
Withers è morto a Los Angeles per delle complicanze cardiache, come ha comunicato la famiglia. Nel corso della sua vita Withers aveva vinto 3 Grammy Awards e nel 2015 era entrato a far parte della Rock and Roll Hall of Fame da Stevie Wonder. 
Il messaggio della famiglia
Siamo devastati dalla perdita del nostro amato, devoto marito e padre. Un uomo solitario con un cuore aperto a connettersi al mondo in generale, con la sua poesia e musica, ha parlato onestamente con le persone e le ha messo in contatto tra loro. Una vita privata vissuta vicino alla famiglia e agli amici intimi, la sua musica appartiene per sempre al mondo. In questo momento difficile, preghiamo che la sua musica offra conforto e divertimento mentre i fan si tengono stretti ai propri cari.