Vinicio Capossela e Daniele Silvestri premiati con le Targhe Tenco

Per i critici e giornalisti il miglior album è “Ballate per uomini e bestie” del cantautore irpino. Le serate al Premio Tenco a Sanremo a ottobre

Vinicio Capossela

Vinicio Capossela

Vinicio Capossela con “Ballate per uomini e bestie” (La Cùpa / Warner Music Italy) ha vinto la Targa Tenco 2019 per il miglior album. I critici musicali e giornalisti che assegnano dal 1984 i riconoscimenti ai dischi e musicisti italiani hanno scelto il polistrumentista irpino e le sue esplorazioni tra suoni antichi, tradizioni e spinte contemporanee.

Come miglior canzone è stata giudicata “Argento Vivo” (Sony Music) composta da Daniele Silvestri. Miglior album in dialetto, Enzo Gragnaniello con “Lo Chiamavano vient’ ‘e terra” (Arealive / Warner Music Italy), come migliore Opera Prima ha vinto la targa Tenco Fulminacci con “La vita veramente” (Maciste Dischi).

Per gli interpreti di canzoni non proprie hanno vinto le canzoni di Bulat Okudzava (Squilibri Editore), l’album collettivo a progetto è Adoriza “Viaggio in Italia. Cantando le nostre radici”.

La cerimonia di consegna sarà al Premio Tenco 2019 che si tiene al Teatro Ariston di Sanremo dal 17 al 19 ottobre.