Alessandro Mahmood, l'italiano di origine araba che ha vinto Sanremo nell'Italia sovranista

Nato a Milano da madre italiana e papà arabo, Alessandro Mahmood ha 27 anni e ha già vinto quest'anno Sanremo giovani

Mahmood

Mahmood

GdS 10 febbraio 2019Giornale dello Spettacolo
Con un risultato che ha sconvolto l'Ariston, Sanremo 2019 è stato vinto a sorpresa dal vincitore di Sanremo Giovani Alessandro Mahmood, madre italiana e padre egiziano. Classe 1992, Alessandro nasce a Milano e prende lezioni di canto lirico fin da bambino. Da quando a 19 anni inizia a suonare il pianoforte.
La sua prima apparizione televisiva risale al 2012, quando entra nella squadra di X Factor capitanata da Simona Ventura, nella sesta edizione del reality. 
Nel 2015 Mahmood con il brano 'Dimentica' vince il concorso Area Sanremo e nel 2016 presenta il brano a Sanremo Giovani. Non vince, ma Mahmood non si arrende. 
Torna infatti a Sanremo Giovani nel 2018 e stavolta lo vince, facendo la storia: Mahmood scalza infatti Il Volo e Ultimo, arrivando primo nell'Italia in questo momento governata dai sovranisti. 
Di origine mista, giovanissimo, Mahmood e la sua vittoria sono la miglior conclusione possibile per questo Sanremo. Lui stesso era incredulo, mentre sul palco chiedeva a Virginia Raffaele "ma è tutto vero?". 
Ovviamente, Matteo Salvini non si è potuto esimere dal commentare immediatamente la sua vittoria.