'Bohemian Rapsody': l'attore Rami Malek nella parte di Freddie Mercury

In onore del frontman dei Queen, una nuova pellicola racconterà la sua storia, in uscita a dicembre 2018. Trovato l'attore per Freddie

Rami Malek

Rami Malek

GdS 7 settembre 2017Giornale dello Spettacolo

Una accesa discussione si è mantenuta in questi giorni su chi dovesse interpretare Freddy Mercury, nel nuovo film a lui dedicato. Moltissimi nomi sono stati fatti e nessuno sembrava all'altezza del Frontman dei Queen, considerato di per sè inimitabile.

Ma alla fine un attore è stato trovato, e sarà il protagonista della pellicola in uscita nel dicembre 2018.
Non è il vero Freddie Mercury, ma l'attore che lo porterà al cinema nel biopic Bohemian Rhapsody rassomiglia effettivamente molto il cantante.

Si tratta di Rami Malek, noto soprattutto per essere il protagonista della serie Mr Robot. Da hacker a frontman dei Queen il passo non è stato breve, ma la la prima immagine della pellicola, pubblicata da Entertainment Weekly, mostra risultati davvero notevoli.

La foto offre un primo assaggio del film che arriverà nelle sale solo nel dicembre 2018. Diretto da Bryan Singer (il regista dei "Soliti sospetti" e della saga di X-Men) e sceneggiato da Anthony McCarten (che ha raccontato la vita del fisico Stephen Hawking nella "Teoria del tutto"), l'opera ha il supporto dei Queen ancora in attività: Brian May e Roger Taylor contribuiranno, infatti, alla colonna sonora.

Bohemian Rhapsody racconterà il percorso della band dalla formazione, nel 1970, al celebre concerto al Live Aid del 1985. Il film si fermerà quindi a sei anni dalla morte di Mercury, ucciso per complicazioni legate all’Aids.

In un primo momento, la scelta della produzione per il ruolo di Mercury era caduta su Sacha Baron Cohen. L'attore, noto per le sue interpretazioni in Borat e Ali G, avrebbe però abbandonato il progetto per alcune "divergenze creative". Si è passati così a Rami Malek. Gli appassionati, e in particolare gli spettatori di Mr Robot, serie che gli è valsa un Emmy e due nomination ai Golden Globe, stenteranno a riconoscerlo.

È la medesima sorpresa che, a quanto pare, ha provato lo stesso attore dopo essere stato truccato per la prima volta da Freddie Mercury: “Quando apri gli occhi e vedi una persona diversa che si riflette allo specchio è un momento davvero importante".


Risolto il problema della somiglianza fisica, come si fa con la voce? Imitare Mercury, in questo caso, sarà impossibile. Bohemian Rhapsody cercherà di miscelare al meglio i toni di Melek e del musicista: "Useremo Freddie il più possibile e me stesso il più possibile", ha affermato l'attore che infatti è impegnato in sessioni di registrazione negli storici studi di Abbey Road.