Florida, dopo Manchester la casa di Ariana Grande sorvegliata dalla polizia

Anche la famiglia della popstar è seguita da una scorta.

Ariana Grande

Ariana Grande

Dopo gli episodi di Manchester la popstar è tornata a casa, a Boca Raton, in Florida e la situazione ha convinto le forze dell'ordine ad aumentare la protezione nei suoi confronti. La polizia sta quindi sorvegliando Ariana Grande e la sua famiglia. La casa della Grande è sorvegliata da veicoli di una società di sicurezza privata, cosa in ogni caso consueta quando la Grande è in città, e pattuglie di Polizia tengono d'occhio continuamente il quartiere. Tra una settimana Ariana Grande tornerà a Manchester, dove terrà un concerto di beneficenza il cui ricavato verrà devoluto alle famiglie delle vittime.



Sul suo profilo la mamma di Ariana ha scritto: “In questa settimana ho avuto molto su cui riflettere. Ho passato del tempo con mia figlia cercando di trovare il modo più adatto per dare aiuto a tutte le persone colpite da questa enorme tragedia. Il mio cuore va con le vittime, a tutti quelli che sono stati feriti, ai sopravvissuti, a chi purtroppo non ce l’ha fatta, alle loro famiglie e agli amici che stanno provando un immenso dolore. Sto con voi contro questo demonio e perché non dovremmo mai lasciarci condizionare le nostre vite”.


Joanne ha poi continuato ringraziando tutte le persone che sono state fondamentali per dare aiuto quella notte: “Grazie a tutte le persone che hanno dato il loro concreto aiuto quella notte, sosterrò sempre quelle persone che lottano per avere la nostra libertà ogni giorno”.