Come funziona l'autoesclusione in Italia: confronto tra siti con licenza AAMS e casinò stranieri

Vuoi conoscere le differenze tra siti AAMS e stranieri in merito all'autoesclusione?  Vorresti revocare l'autoesclusione ma non sai come fare? 

Casino Online

Casino Online

globalist 21 dicembre 2020

Vorresti sapere come funziona l'autoesclusione in Italia e cosa cambia tra i siti AAMS e quelli non AAMS? Allora questo articolo ti sarà molto utile!


Introduzione



  • Vuoi saperne di più sull'autoesclusione? In questo articolo ti spieghiamo come richiedere questo provvedimento da parte dell'ADM;

  • Vuoi conoscere le differenze tra siti AAMS e stranieri in merito all'autoesclusione? 

  • Vorresti revocare l'autoesclusione ma non sai come fare? 


In questo articolo ti spiegheremo tutto questo nel dettaglio, in modo tale che tu sia informato al meglio su questo argomento. 


Perché molti giocatori ricorrono all'autoesclusione?


Prima di addentrarci nelle differenze fra i siti AAMS e non AAMS è importante capire perché molte volte i giocatori ricorrono all'autoesclusione. Spesso capita che i giocatori non riescono più a gestire le loro emozioni e quindi agiscono inconsciamente. Quando in palio ci sono soldi veri questa può diventare una grossa problematica. Infatti chi sviluppa una forte dipendenza dal gioco online potrebbe scommettere più del dovuto. Alcune persone quindi nel corso del tempo si indebitano e perdono la cognizione della realtà. 


Quando non riesci a separare la tua privata dalle scommesse ti dovresti fermare. 


Come procedere con l'autoesclusione?


L'autoesclusione può essere temporanea, quindi per un periodo limitato di tempo: 30, 60, 90 giorni. In questo caso al termine del periodo verrà revocata o si potrà far richiesta di rinnovo. 


Può essere anche a tempo indeterminato in questo caso non sarà possibile revocarla, a meno che non si fa richiesta (almeno dopo 6 mesi) e si deve attendere un esito positivo da parte dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. 


Si può richiedere dal seguente sito, è necessario però avere lo SPID. L'autoesclusione non ti permetterà di piazzare ulteriori scommesse su nessun casinò online con licenza AAMS, inoltre ti sarà impedita la possibilità di depositare o registrarti. Il giocatore avrà solo la possibilità di ritirare il denaro scommesso. 


L'autoesclusione però non ha alcun effetto sui casinò stranieri che posseggono altre licenze. 


Si può scommettere sui casinò stranieri?


Ci possono essere delle situazioni in cui dopo aver richiesto l'autoesclusione l'utente vorrebbe una revoca di essa. Le motivazioni che portano alla richiesta della revoca sono molteplici. Infatti il giocatore potrebbe aver capito i suoi errori, oppure potrebbe ritenere eccessivo il periodo richiesto. In realtà revocare però l'autoesclusione non è molto semplice. 


Se vuoi saperne di più sull'argomento, ti consigliamo di leggere l'articolo di Luca Ricci, su come revocare l'autoesclusione


Un modo per continuare a scommettere nonostante l'autoesclusione è quello di farlo su casinò online stranieri. Questi casinò hanno delle licenze differenti proprio per questo non sottostanno ai provvedimenti intrapresi dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Quindi ogni giocatore anche durante l'autoesclusione, potrà aprire un conto e scommettere su un casinò con un'altra licenza come ad esempio quella del Curacao, ma anche quella di Malta. 


Si può richiedere l'autoesclusione nei casinò non AAMS?


Anche i casinò non AAMS hanno delle licenze valide e proprio per questo la maggior parte di essi rispetta i criteri del Gioco Responsabile. Nonostante non agiscono secondo i provvedimenti AAMS, si può richiedere molto spesso l'autoesclusione direttamente al casinò stesso parlando con il servizio di assistenza. Quest'ultimo è contattabile o attraverso live chat o telefono oppure per email. Si può quindi richiedere un’autoesclusione temporanea o permanente. 


Se il casinò online dovesse accogliere la tua richiesta sarai impossibilitato nel piazzare scommesse e depositare ulteriore denaro. Qualora questo non dovesse avvenire potrai continuare a scommettere senza alcun freno. 


Può essere pericoloso scommettere sui casinò non AAMS?


I casinò online non AAMS, non differiscono di molto da quelli AAMS. Tutti quelli che sono in possesso di una licenza regolare infatti devono rispettare dei requisiti richiesti dal concessionario. Questi siti come quelli AAMS sono soggetti a controlli periodici, quindi dovranno rispettare quanto dichiarato, se non si comportassero in questo modo le loro licenze potrebbero essere revocate. 


Le differenze principali però riguardano il regime fiscale. Infatti tutte le vincite che vengono poi prelevate dai casinò online non AAMS vanno a sommarsi alla base imponibile e innalzano quindi gli scaglioni dell'IRPEF. Non dichiarare queste vincite allo Stato Italiano è un vero e proprio reato penale. Infatti il rischio è quello di subire un provvedimento di reclusione per evasione fiscale. 


Il giocatore su questi siti dovrà pagare le tasse perché non avendo una sede in Italia i casinò online non versano nulla. In tutti i casi prima di scommettere su un casinò non AAMS per superare la tua autoesclusione pensaci bene, ricordati che se hai una dipendenza dal gioco non dovresti scommettere. 


Conclusioni


Adesso conosci cos'è l'autoesclusione e perché questa risulta essere molto importante. Se credi che l'autoesclusione non serva più e vuoi trovare un modo per revocarla puoi scommettere nei casinò online non AAMS dove questa non ha nessun valore. Prima di qualsiasi scelta pensaci bene e agisci responsabilmente.