L'eterno riposo di D'Urso e Salvini: "Una recita offensiva per raccattare ascolti e voti"

La nota di Erasmo Palazzotto, deputato di LeU e presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di Giulio Regeni.

Barbara d'Urso e Matteo Salvini

Barbara d'Urso e Matteo Salvini

globalist 30 marzo 2020
Una cosa indegna che, soprattutto per i credenti, è peggio di una bestemmia: l'eterno riposo recitato su Canale 5 tra una pubblicità e un'altra, tra una storia di gossip  è stato qualcosa di veramente indegno.
"C'è chi fa un uso intimo della preghiera. E chi la recita in tv nella speranza di raccattare ascolti e voti. Quanto andato in onda ieri, su Mediaset, ad opera di Salvini e D'Urso, offende tutti. Credenti e non. Una sceneggiata che ci saremmo volentieri risparmiati".
E' quanto scrive in un tweet Erasmo Palazzotto, deputato di LeU e presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di Giulio Regeni.