Il Nyt mortifica la giunta Raggi: Roma rischia di diventare una discarica

Impietoso reportage del New York Times sul degrado della Capitale: senmsi sopraffatti dagli odori che arrivano dai cassonetti

Virginia Raggi e l'immondizia romana

Virginia Raggi e l'immondizia romana

globalist 24 dicembre 2018
C’è poco da fare: o fanno parte del complotto terrestre, lunare e anche marziano che i grillini ogni giorno denunciano nei loro confronti, oppure la giunta guidata da Virginia Raggi è una delle più incapaci fin dai tempi dalla ben nota invasione di Brenno dei Galli Senoni.
Così dai famosi giornaloni poco cari agli spacciatori seriali di fake news è arrivata una borgata contro la giunta grillina: “"Roma in rovina. Molti temono che la città corra il rischio di diventare una discarica".
Il commento è del New York Times, che sul suo sito dedica spazio alla situazione della spazzatura a Roma che ha avuto modo di osservare da vicino grazie alla 'guida' Massimiliano Tonelli, il fondatore di 'Roma fa schifo'.
'Gli allori su cui Roma si è appoggiata per troppo tempo stanno sfiorendo. Roma riesce a sopraffare i sensi, non solo con la sua bellezza, ma anche con gli odori che arrivano dai cassonetti'' si legge sul quotidiano.
''Il fascino senza tempo di Roma, il caos che era un segno di vita rispetto alla seria Milano, e' ora sfuggito di mano".
E ancora: “Il cittadino romano è così rassegnato e abbattuto dalla sporcizia che lo circonda che non riesce più a riconoscere o vedere il triste stato della città”