La Rai omaggia l'europeista Antonio Megalizzi: l’Inno alla Gioia il giorno dei funerali

Il comunicato di Viale Mazzini: l’obiettivo di rendere omaggio ad Antonio e per indicare ai giovani e a tutti il suo esempio, la sua passione,  il suo impegno nel lavoro.

Antonio Megalizzi

Antonio Megalizzi

globalist 16 dicembre 2018

Una bella iniziativa, anche se magari qualche ‘sovranistà’ potrà storcere il naso perché quando si parla di europeismo tante fake news anti-Ue rischiano di venire vanificate.
Rai Radio trasmetterà l’Inno alla Gioia, composto da Johann Christoph Friedrich von Schiller, reso famoso nel mondo da Ludwig van Beethoven e divenuto l’Inno Ufficiale dell’Unione Europea e del Consiglio d’Europa, nel giorno dei funerali di Antonio Megalizzi, il reporter italiano attivo nella webradio Europhonica e già collaboratore di Rai Radio, ucciso a Strasburgo, nel cuore dell’Europa unita. 
Tutti i canali Rai Radio, compresi quelli digitali, lo trasmetteranno con l’obiettivo di rendere omaggio ad Antonio e per indicare ai giovani e a tutti il suo esempio, la sua passione,  il suo impegno nel lavoro.


In questo modo Rai intende onorare gli ideali europei di Antonio, con una musica emblema di concordia, per contrastare l’orrore.