Top

Fondi editoria: Lavitola e De Gregorio devono restituire i soldi allo Stato

Valter Lavitola e Sergio De Gregorio condannati a risarcire lo Stato per i fondi dell'editoria illecitamente incassati per i loro "finti" giornali.

Fondi editoria: Lavitola e De Gregorio devono restituire i soldi allo Stato

Desk2

13 Marzo 2015 - 12.58


Preroll

Valter Lavitola e Sergio De Gregorio dovranno risarcire 23 milioni e 879mila euro, cioè gli importi erogati dallo Stato dal 1997 al 2010 a titolo di contributi per l’editoria alla International Press Scarl, società editrice del quotidiano de “L’Avanti”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

È quanto ha stabilito la Corte dei Conti, sezione Lazio, sulla base delle irregolarità accertate dai pm della procura di Napoli nel corso dell’inchiesta sulla gestione de “L’Avanti”.

Middle placement Mobile

Lavitola e l’ex senatore De Gregorio sono stati ritenuti responsabili di una serie di illeciti. I fondi sono stati corrisposti sulla base di dati falsi riguardanti i bilanci, le scritture contabili, i costi dell’attività di produzione, i dati relativi alla diffusione e alla vendita.

Dynamic 1

(Fonte: Agi)

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage