Top

Cresce il mercato discografico, trascinato dallo streaming

Fatturato nel 2014 di 122 milioni di euro (+4%): in crescita soprattutto la musica digitale che rappresenta il 38% del mercato, nel 2013 era solo il 32%.

<picture> Cresce il mercato discografico, trascinato dallo streaming </picture>

Desk2

27 Gennaio 2015


Preroll

Il mercato discografico italiano nel 2014, dopo i primi dati positivi del 2013, ha proseguito la sua crescita. Secondo i dati certificati da Deloitte, l’anno appena trascorso si è chiuso con un incremento del 4% e un fatturato di 122 milioni di euro. Nel 2013 il mercato discografico era tornato a crescere dopo che per undici anni consecutivi aveva fatto registrare costantemente il segno meno. Complessivamente il segmento digitale, sul dato annuale, rappresenta il 38% del mercato,in crescita rispetto al 2013, quando il dato si era attestato al 32%.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il supporto fisico, seppure in contrazione rispetto al 2013, con il 62% è ancora il segmento maggioritario di tutto il mercato: il vinile in Italia come nel resto del mondo ha avuto un incremento dell’82% rispetto all’anno precedente, coprendo però solo il 3% del volume d’affari.

Middle placement Mobile

Consistente calo per il il download, surclassato dallo streaming: il mercato a mp3 e affini ha perso 15 punti in percentuali, passando dal 58% del 2013 al 47% del 2014.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage