Top

Una settimana di Cagliari.globalist

Ieri abbiamo compiuto una settimana che vale 1000 Mi Piace. E' arrivato il momento di dirvi grazie a nome mio e della redazione.

<picture> Una settimana di Cagliari.globalist </picture>

Desk

9 Febbraio 2013


Preroll

Ammetto che in questa settimana il tempo che mi è rimasto dopo il lavoro è stato poco, troppo poco, per potervi ringraziare tutti. Siamo stati totalmente invasi da messaggi di auguri, congratulazioni, riflessioni più lunghe e incoraggianti che ci hanno convinti, una volta in più se non bastasse, che un nuovo progetto editoriale nell’isola fosse ben accolto.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Noi siamo qui per dare voce a chi ha qualcosa di interessante da dire, siamo qui per coloro che desiderano scrivere e approfondire i temi, siamo ancora qui per chi ama leggere e confrontarsi con i propri concittadini, perché la mera cronaca quotidiana, se non si apre a un dibattito aperto, serve a poco. Le notizie spesso scivolano via, soprattutto oggi che viviamo in un mondo troppo veloce che non ci permette più di assorbire. A mio avviso c’è la necessità non, di più opinione pubblica, ma di opinione consapevole, ecco perché con la formula degli editorialisti stiamo tentando di imparare assieme a voi argomenti che non avremmo il tempo di conoscere seguendo esclusivamente il flusso convulso delle news.

Middle placement Mobile

Democrazia dell’informazione, informazione partecipativa, lentezza e approfondimento sono gli ingredienti di un prodotto che vorremmo crescesse con voi e per tutti voi.

Dynamic 1

Con il tempo il nostro sito di informazione cambierà e si adatterà alle esigenze del suo pubblico, ma per ora la nostra mission è quella di farci conoscere il più possibile e di arrivare a più persone possibili. Non abbiamo naturalmente la fortuna di pubblicizzare fuori dai social network il nostro lavoro, per questo vi chiediamo di aiutarci a diffondere fra i vostri amici virtuali e reali la conoscenza di questa realtà, fatevi portavoce di questa novità, sentitevi protagonisti in prima persona di questo prodotto, noi vi promettiamo di parlare della Sardegna vera e di farlo anche grazie ai vostri contributi.

Non vi chiediamo di leggerci perché siamo giovani. Sarebbe stupido e riduttivo per noi stessi. Noi vogliamo essere letti, apprezzati e criticati per come lavoriamo, non per l’età che abbiamo. Vi domando invece – anche perché “siamo giovani” di seguirci con più speranza- si parla sempre più spesso in modo ipocrita della necessità che i ragazzi entrino nei luoghi di decisione, di potere, in poche parole che si affermino per portare le loro idee fresche in un Paese stagnante, in recessione economica e civile. Questa è una piccola occasione locale per fare del vostro pensiero un’azione: leggeteci, fateci da megafono anche fuori da una pagina facebook, criticateci e lodateci se vorrete, ma dateci, voi per primi, una possibilità, come state facendo in questi giorni discutendo con noi di una Sardegna che non guarda solo a se stessa ma che si confronta con un Paese e un continente.

Dynamic 2

Assieme a voi, infine, voglio ringraziare Laura, Andrea e Moreno e chi fin qui ha scritto per noi. A loro devo questo nostro primo e importantissimo successo.

Dynamic 3

Vuoi seguirci su Facebook? Entra e [url”clicca Mi Piace.”]http://www.facebook.com/Cagliariglobalist[/url]

[GotoHome_Torna alla Home]

Dynamic 4
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage