Burioni invita alla prudenza: "Torniamo alla vita di prima, ma stiamo all'erta"

Il virologo: "Lo dicevo per i vaccini e lo ripeto per Covid-19: con la salute non si scherza".

Burioni

Burioni

globalist 31 luglio 2020
Torna a lanciare un appello a non abbassare la guardia Roberto Burioni, che sulla pagina Facebook Medical Facts riporta la storia di Herman Cain, politico 74enne statunitense morto di Coronavirus dopo un mese di ricovero: "Si è battuto perché al comizio di Trump la mascherina non fosse obbligatoria, si è ammalato di Covid-19 ed è purtroppo appena morto", ricorda il virologo che pubblica anche un tweet di Cain in cui l'esponente repubblicano annunciava proprio che la mascherina non sarebbe stata obbligatoria per l'evento con il presidente Donald Trump. "Le persone sono stufe", aveva commentato.
"Torniamo alla nostra vita di sempre, ma con un minimo di prudenza. Lo dicevo per i vaccini e lo ripeto per Covid-19: con la salute non si scherza" dice Burioni.