In Francia il libro dello 'scandalo' è uscito con la firma di Ratzniger

Monsignor Georg Gaenswein aveva annunciato che la firma di Benedetto XVI sarebbe stata tolta dalla copertina del volume.

Des profondeurs de nos coeurs firmato da Benedetto XVI e Robert Sarah

Des profondeurs de nos coeurs firmato da Benedetto XVI e Robert Sarah

globalist 15 gennaio 2020

Ratzinger ha chiesto che fosse ritirata la sua firma. Ma ormai tutto era stato stampato: in Francia è uscito con la firma di Benedetto XVI, oltre che con quella del cardinale Robert Sarah, il controverso libro sul celibato sacerdotale obbligatorio che ha innescato nei giorni scorsi accese polemiche in Vaticano.

Edito da Fayard, "Des profondeurs de nos coeurs", dal profondo dei nostri cuori, critica l'apertura all'ordinazione sacerdotale di diaconi permanenti proposta dal recente sinodo sull'Amazzonia a Papa Francesco, che nelle prossime settimane dovrebbe pubblicare una esortazione apostolica nella quale prendere una decisione in merito.


L'editore francese Nicolas Diat ha preannunciato l'altroieri che il libro sarebbe uscito oggi in Francia.
Il volume, che contiene un contributo originale del Papa emerito, nonché una prefazione e delle conclusioni presentata come scritte a quattro mani, ha creato particolare polemica perché ha prefigurato un'opposizione di Joseph Ratzinger al suo successore, tanto che il segretario personale di Benedetto, monsignor Georg Gaenswein, ha annunciato ieri che la sua firma sarebbe stata tolta dalla copertina del volume.
Troppo tardi, probabilmente, per cambiare la prima edizione del libro, che è regolarmente uscita oggi nelle librerie francesi con la copertina originale, firmata da "Benoit XVI" insieme al cardinale Sarah. Nessun commento ufficiale da parte di Fayard, che sul proprio sito internet mantiene sia l'annuncio dell'uscita sia la nota con il quale lo stesso cardinale, ieri, rivendicava la correttezza del proprio operato, ricostruiva lo scambio, epistolare e "de visu" con il Papa emerito, e affermava che "la polemica che da alcune ore mira a sporcarmi insinuando che Benedetto XVI non era informato della pubblicazione del libro 'Des profondeurs de nos coeurs' è profondamente abietta".


Anche l'editore anglofono, Ignatius Press, non ha corretto sul proprio sito internet la copertina (e la possibilità di prenotare) il libro, intitolato in inglese "From the Depths of Our Hearts" e scritto dai due autori, mentre l'editore italiano Cantagalli non ha mai ufficialmente messo nel catalogo online la versione italiana.