Top

Cinque curiosità sulla roulette

Il gioco della roulette è nato 400 anni fa e nonostante le regole e le strategie sembrano non essere mai cambiate il modo di partecipare alle partite si è evoluto nel tempo

Roulette
Roulette

globalist

28 Giugno 2019 - 20.40


Preroll

Il gioco della roulette è nato 400 anni fa e nonostante le regole e le strategie sembrano non essere mai cambiate il modo di partecipare alle partite si è evoluto nel tempo, infatti oggigiorno è possibile giocare alle roulette attraverso casinò online che offrono la possibilità di tentare la sorte restando comodamente a casa.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Sapevi che secondo alcuni studi non solo la statistica ma anche la fisica può essere una buona alleata per vincere più spesso giocando alla roulette? Qualche anno fa, due scienziati hanno studiato il moto della pallina e suggerito metodologie per aumentare le probabilità di vincita.

Middle placement Mobile

Oggi ti facciamo conoscere meglio questo gioco così antico e vi sveliamo alcune curiosità che lo riguardano. Ecco qui

Dynamic 1

Esistono diversi modelli

Nel mondo si possono trovare diversi tipi di roulette, in tutti è possibile scommettere i numeri dallo 0 al 36 e negli Stati Uniti esiste anche il doppio 0. Le caselle 0 e 00 sono quelle che permettono al banco di vincere e grazie ad esse il casinò ha la garanzia di guadagnare in media il 2,7% (in Europa) e il 5,3% (negli Stati Uniti) dei soldi scommessi dai giocatori.

Dynamic 2

I primi modelli di questo gioco non avevano il numero 0 perché non esistendo intermediari non era necessario che il banco vincesse; con l’introduzione della roulette nelle sale da gioco e nei casinò venne aggiunta questa nuova casella e la regola che la riguarda.

Il vero significato del nome

Dynamic 3

La parola “roulette” viene dal francese e significa “piccola ruota”; è probabile che il gioco sia nato in un altro paese ma è in Francia dove iniziò ad avere un grande successo. Durante il XVIII secolo Luigi XV lo proibì ma Napoleone Bonaparte lo reintrodusse nei casinò parigini nel 1806 e da allora si diffuse nelle sale di tutta Europa.

Un gioco da Oscar

Dynamic 4

La roulette è comparsa in molti film. Nel sesto episodio della lunga saga che ha come protagonista James Bond, ad esempio, in una scena l’agente segreto più famoso del mondo aiuta una contessa che ha appena perso una grande somma alla roulette del Casinò Estoril in Portogallo. Il titolo del film è “Al servizio segreto di sua Maestà” e risale al 1969.

Questo gioco compare anche in scene di altri film come “Casablanca”, “Danger Man”, “Habana”, “Croupier”, “Mission Impossible” e persino nel telefilm “Friends”.

Dynamic 5

Le scommesse più famose della storia

Ashley Revell, nel 2004, nel Casino Plaza Hotel di Las Vegas ha scommesso tutti i suoi risparmi. 135.200 dollari giocati al raddoppio e scommettendo sul colore rosso; quella sera la pallina è caduta sul 7 rosso permettendogli di vincere 270.600 dollari.

Philip Green riuscì, invece, in un casinò di Londra, a portarsi a casa una vincita di due milioni di sterline, un premio di una portata mai vista prima considerando il fatto che fu ottenuto in una sola scommessa.

Una pallina preziosa

 La piccola sfera della roulette originariamente era di avorio, un materiale pregiato per l’epoca e che si ricavava dalle zanne di alcuni animali, principalmente elefanti. Oggigiorno, dato che la pratica di ottenere avorio maltrattando animali è proibita, le palline sono di plastica o a volte di ceramica, queste ultime sono più rumorose e vengono quindi utilizzate solo in occasioni speciali.

Se ti è venuta voglia di giocare alla roulette ricorda che non è necessario visitare una sala giochi, puoi farlo anche da un casinò online.

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage