La polizia trova una neonata tra i rifiuti e diffonde il video: "sensibilizziamo le mamme sole"

Lo sceriffo della Contea di Forsyth ha diffuso il video del ritrovamento per avere informazioni sulla madre della piccola e per sensibilizzare le neomamme in difficoltà

La bambina

La bambina

globalist 27 giugno 2019
La segnalazione di alcuni bambini in Georgia, a Cumming, è stata provvidenziale: allertando la polizia su quello che pensavano essere un gatto tra i rifiuti, hanno di fatto salvato una neonata di poche ore, con ancora il cordone ombelicale attaccato, abbandonata in un sacchetto di plastica e lasciata nell'immondizia a morire. Per fortuna la piccola, che è stata chiamata India, ora sta bene dopo essere stata soccorsa in ospedale. 
La polizia è alla ricerca della madre e anche per questo ha deciso di pubblicare il video del suo salvataggio, nella speranza di ricevere informazioni da possibili testimoni. Non solo, lo sceriffo della Contea di Forsyth vuole sensibilizzare tutte le future mamme in difficoltà, suggerendo di approfittare della possibilità di affidare il proprio bambino alle autorità.
«Siamo lieti di annunciare che la piccola India è in salute ed è affidata al Dipartimento per i servizi per la famiglia e l'infanzia della Georgia», è stato scritto nel comunicato che accompagna il filmato.