Luxuria risponde agli attacchi omofobi della Santanchè: "Sei più trans di me"

La partecipazione di Luxuria alla trasmissione 'Alla lavagna', in cui raccontava la presa di coscienza della sua omosessualità, ha generato polemiche nella destra.

Non è l'Arena

Non è l'Arena

globalist 28 gennaio 2019
Acceso confonto a 'Non è l'Arena' tra Vladimir Luxuria e Daniela Santanché.
Durante il programma di La7, condotto da Massimo Giletti, si parla della partecipazione dell'ex parlamentare di Rifondazione comunista alla trasmissione di Rai 3 'Alla lavagna', dove ha spiegato a un pubblico di bambini delle elementari di come fin da piccola si sentisse "una femminuccia anziché un maschietto".
Questa lezione sul 'genere' ha scatenato polemiche nella destra: Luxuria è stata accusata di "insegnare ai bambini a diventare trans". La Santanché afferma: "In natura ci sono maschio e femmina. Lei, con tutto il rispetto, ha il pene e quindi è un maschio". Non si lascia attendere la risposta della Luxuria: "Non mi parli proprio lei di natura che ha fatto molti più interventi estetici di me, lei è più trans di me".