Foto e video nudi in cima alla piramide di Cheope: indagano le autorità egiziane

Il filmato e lo scatto sono stati diffusi dal fotografo danese Andreas Hvid che si è ripreso con un'amica. Indignazione al Cairo ma non è il primo caso

La modella sulla piramide di Cheope

La modella sulla piramide di Cheope

globalist 9 dicembre 2018

La chiamano arte, ma le autorità egiziane non sono così convinte e ora cercano i colpevoli per mandarli in galera: la polizia sta indagando su un video e una foto apparsi online che mostrano una coppia composta da un uomo e una donna stranieri che prima scalano nottetempo una piramide e poi sono ritratti nudi sulla sommità del celebre monumento mentre mimano un atto sessuale con le luci del Cairo sullo sfondo.
Il filmato e lo scatto sono stati diffusi nei giorni scorsi dal fotografo danese Andreas Hvid. Come da lui stesso spiegato si social, le immagini sono state girate sulla Piramide di Cheope a fine novembre insieme a una sua amica che l’aveva raggiunto dalla Danimarca. Era la seconda volta che l’uomo tentava di scalare illegalmente il monumento. La prima, lui e un’altra donna che lo accompagnava erano stati fermati dalle guardie e interrogati.
Il ministro per le Antichità egiziano, Khalid el-Enany, ha annunciato l’avvio di un’indagine sull’accaduto e ha definito le immagini contrarie alla morale. L’accesso al sito delle piramidi di Giza durante la notte è del resto vietato così come è severamente proibito scalare i celebri monumenti.
«Questo episodio non è il primo e non sarà nemmeno l’ultimo», ha commentato su Ten TV il capo archeologo del ministero, Magdi Shaker. «È difficile garantire la sicurezza del sito al 100%», ha aggiunto, sottolineando che l’area ospita in totale «11 piramidi» e si estende per centinaia di ettari.
Il caso ha suscitato reazioni indignate anche tra molti egiziani. 
Hvid e la sua accompagnatrice hanno lasciato l’Egitto poco dopo la loro incursione sulla piramide di Cheope. Ora il fotografo si trova in Asia e dice di non avere in programma di tornare in Egitto in futuro.
«Sognavo di scalare la Grande Piramide da molti anni», ha dichiarato Hvid all'Ekstra Bladet come riporta la CNN. «Anche l'idea di fare uno "scatto nudo" lassù ce l'avevo da qualche tempo», ha aggiunto. «Mi rattrista che così tante persone si siano arrabbiate tanto, ma ho ricevuto anche commenti positivi da un sacco di egiziani, penso valga la pena di ricordarlo», ha concluso.