L'intera classe si vaccina per proteggere il compagno immunodepresso

Un bellissimo gesto di amicizia ed altruismo. I ragazzi di un liceo di Novi Ligure si sono sottoposti tutti alla vaccinazione antinfluenzale per tutelare Simone che è molto malato. Bravi ragazzi

I ragazzi del liceo di Novi Ligure ricevuti in Consiglio Regionale per il gesto di altruismo

I ragazzi del liceo di Novi Ligure ricevuti in Consiglio Regionale per il gesto di altruismo

globalist 4 luglio 2018

Questa è una bellissima storia di amicizia e solidarietà. E di questi tempi, carichi di odio e intolleranza, è una vicenda che fa bene al cuore. Gli studenti di un'intera classe si sono sottoposti alla vaccinazione antinfluenzale per proteggere il loro compagno Simone, immunodepresso a causa delle terapie a cui è costretto per via di una grave malattia: un tumore osseo.  Sono i ragazzi della quinta E, indirizzo linguistico, del Liceo scientifico "Edoardo Amaldi" di Novi Ligure che sono stati ricevuti oggi dal presidente del Consiglio regionale del Piemonte Nino Boeti.
"Non siamo qui per parlare di vaccinazioni - ha detto Boeti - ma per parlare di solidarietà e di amicizia, per parlare di questo gesto, dell'attenzione avuta per Simone, perché vale la pena fare qualcosa per gli altri". La delegazione, composta da studenti e insegnanti, era guidata dal preside dell'istituto, Gianpaolo Bovone, che ha ammesso "di aver scoperto solo quindici giorni dopo la vaccinazione collettiva, quanto avevano deciso di fare i ragazzi della quinta E: nessuno ha sicuramente cercato clamore".