Sapori a colori: il malato Sla che sfida la malattia con la cucina

Paolo Palumbo a soli 19 anni ha scritto un libro per chi ha problemi di deglutizione, aiutato dallo chef Luigi Pomata. Plauso di Mattarella.

L'immagine del libro

L'immagine del libro

globalist 16 febbraio 2017

Non si è arreso alla malattia ma ha deciso di sfidarla anche impegnandosi in un progetto, "Sapori a colori", che lo ha visto autore, assieme al rinomato chef Luigi Pomata, di un libro sulla cucina da dedicare a coloro che hanno problemi di alimentazione. Paolo Palumbo, 19 anni, oristanese, che combatte contro una forma aggressiva di sclerosi laterale amiotrofica, ha voluto far partecipe della sua iniziativa anche il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, da cui è arrivata una risposta di incoraggiamento.
 "Carissimo Paolo - ha scritto il suo Ufficio particolare, come ha anticipato il quotidiano La Nuova Sardegna - il presidente della Repubblica ha ricevuto la tua toccante lettera e mi incarica di ringraziarti per averlo reso partecipe della tua vita, purtroppo molto cambiata da quando devi combattere contro questa grave malattia".


 "Il Capo dello Stato - prosegue la lettera - ha molto apprezzato la grinta e la generosità



che hai voluto dimostrare ad Antonio (un ragazzo malato di Sla che si nutre col sondino, ndr) mettendoti al servizio suo e di altre persone malate, con le tue indubbie capacità creative. Il progetto del libro Sapori a colori inoltre - immaginato da te per alleviare le sofferenze dei pazienti con problemi di deglutizione, disfalgia o costretti ad una alimentazione artificiale - esprime già nel titolo le tue intenzioni ed il presidente Mattarella sarà felice di poterne ricevere una copia, non appena sarà ultimato".


Il libro.