Top

Ristrutturano un edificio e cancellano un murales di Banksy da un milione di euro

"La cabina spia" era stato dipinto nel 2014. Si affacciava su un'abitazione di Cheltenham, in Gran Bretagna

Il murales prima della cancellazione
Il murales prima della cancellazione

globalist

23 Agosto 2016 - 11.04


Preroll

Il murales “La cabina spia” non esiste più. Banksy l’aveva dipinto sul muro di una casa privata nel 2014. Si affacciava su un’abitazione di Cheltenham, in Gran Bretagna. Oggi è stato cancellato durante la ristrutturazione dell’edificio. Come se fosse un “pasticcio” da rimuovere i proprietari hanno distrutto un’opera che valeva oltre un milione di euro.  

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il significato dell’opera. Il murales raffigurava tre agenti segreti in impermeabile, impegnati ad ascoltare le conversazioni vicino a una cabina telefonica.

Middle placement Mobile

L’opera stava infatti nello stesso quartiere dell’agenzia del governo per le comunicazioni, coinvolta nelle attività di spionaggio della National security agency americana. Queste operazioni erano state denunciate da Edward Snowden. Il murales era stato dedicato a lui. 

Dynamic 1

Dynamic 2

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage