Top

Federalberghi: in Italia 55 milioni di vacanzieri, la metà sono stranieri

Dobbiamo contare sui turisti stranieri, che generano quasi il 51% degli arrivi estivi. La maggior parte vengono dalla Germania

Vacanze al mare

globalist

18 Giugno 2016


Preroll

La stagione estiva, nonostante il maltempo che sta imperversando in molte zone d’Italia, sembra essere cominciata con il piede giusto. Saranno 54,9 milioni i vacanzieri che affolleranno gli esercizi ricettivi italiani (alberghieri ed extralberghieri) da giugno a settembre, per un totale di 235,7 milioni di pernottamenti, che equivalgono al 50% degli arrivi annui e al 61% delle notti dormite. Questi i dati di Federalberghi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

I turisti stranieri in Italia generano quasi il 51% degli arrivi estivi (27,9 milioni), quota di mercato che si è sensibilmente ampliata negli ultimi anni (era infatti al 46% nel 2010), mentre il numero degli italiani è rimasto pressoché stabile.
Secondo i dati raccolti, la Germania è di gran lunga il principale mercato per l’Italia con 6,2 milioni di arrivi e 34,7 milioni di presenze durante l’estate, seguita dagli Stati Uniti (2,4 milioni di arrivi e 5,9 di presenze) e dalla Francia (quasi 2 milioni di arrivi e 6,8 di presenze). Per quanto riguarda i flussi interni la Lombardia e’ la regione che offre il maggior contributo all’economia delle vacanze estive con 6 milioni di arrivi, seguita dal Veneto con 2,5 milioni e dal Lazio con 2,4 milioni.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage