A 70 anni dalla scomparsa di Pavese, un nuovo volume ricostruisce i dettagli della sua vita

"Cesare Pavese. Vita, colline, libri" è frutto del lungo studio di Franco Vaccaneo sullo scrittore. ll volume è accompagnato da un cd del cantapoeta Mariano Deidda

Cesare Pavese

Cesare Pavese

Redazione 24 dicembre 2020Culture
Cesare Pavese. Vita, colline, libri, edito da Priuli & Verlucca, è il nuovo volume biografico dedicato allo scrittore Cesare Pavese, a 70 anni dalla sua morte. Autore del libro è Franco Vaccaneo, bibliotecario e responsabile della Fondazione Cesare Pavese, che ha lavorato per molto tempo sulla figura dello scrittore di Santo Stefano Belbo, che per anni ha ispirato ed affascinato vecchie e nuove generazioni.
Il libro non è una semplice riedizione. Contiene particolari inediti sulla vita di Pavese, frutto dello studio condotto da Vaccaneo: dai luoghi amati dallo scrittore ai forti legami instaurati, dalle colline delle Langhe alla scoperta della città, dalle splendide amicizie agli amori infelici. Nessun dettaglio viene lasciato al caso, ma viene raccontato con la più piccola minuzia.
Accompagna la pubblicazione, il cd di Mariano Deidda, il cantapoeta che coniuga la letteratura alla musica. Famoso per aver composto la maggior parte dei suoi dischi musicando i testi e le poesie di Pessoa, ora si è dedicato all’esplorazione del mondo pavesiano, riprendendo in primis le parole immortali del romanzo La Luna e i falò.
Si tratta dunque di un grande lavoro in cui Pavese non rivive solamente attraverso la scrittura della ricostruzione biografica di Vaccaneo, ma viene ricordato anche dalle musiche e le melodie di Mariano Deidda.
La pubblicazione (pagg.128) con cd allegato è disponibile al prezzo di 16 euro.