Arrestato un 27enne per gli accoltellamenti a Birmingham

Lʼaggressione ha causato la morte di una persona e il ferimento di altre sette.

Birmingham

Birmingham

globalist 7 settembre 2020
E' stato arrestato il sospetto responsabile degli accoltellamenti che nella notte fra sabato e domenica hanno causato la morte di un giovane e il ferimento di altre 7 persone nel centro di Birmingham. Lo ha riferito Steve Graham, sovrintendente capo della polizia locale, precisando che il fermo di un 27enne è avvenuto alle 4 del mattino e che resta valido l'invito a tutti i testimoni a farsi vivi per confermare il riconoscimento dell'aggressore.
Nella serata di domenica, la West Midlands Police aveva diffuso un video con le immagini del ricercato. L'uomo è stato accusato di omicidio, e di tentato omicidio. 
La nottata di violenza si è articolata in almeno quattro diversi momenti: un primo accoltellamento è stato denunciato poco dopo la mezzanotte nell'area di Snow Hill, seguito da uno scontro fra due gruppi di giovani presso l'Arcadian Center (un'area che comprende club notturni, ristoranti e pub tornata ad affollarsi di gente dopo il lockdown dell'emergenza coronavirus) e da altri attacchi fra "Livery Street, Irving Street e Hurst Street", nel pieno centro cittadino.