Top

Il killer di Strasburgo urlava Allah Akbar: è caccia all'uomo in Francia e Germania

Cherif Chekatt è entrato in azione a partire dalle 19:50 e ha aperto il fuoco "seminando il terrore" in "tre punti". Altre vittime sono state accoltellate

Poliziotti a Strasburgo
Poliziotti a Strasburgo

globalist

12 Dicembre 2018 - 13.17


Preroll

La pista del terrorismo islamico cresce o, quantomeno, è praticamente certo che Cherif Chekatt nel momento nel quale ha fatto la strage avesse in mente di agire per conto di Allah.
Il bilancio è pesantissimo: 3 morti. E il bilancio rischia di essere più grave: “Sei dei feriti sono gravissimi”. Lo precisa il sindaco di Strasburgo Roland Ries in conferenza stampa. “Le vittime sono sia locali sia stranieri”, ha aggiunto rifiutandosi di entrare nei dettagli sulla loro identità. “La città ha reagito in maniera esemplare, abbiamo subito uno shock fortissimo ma abbiamo reagito con dignità”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Fermate quattro persone vicine al killer – Il procuratore di Parigi, Remy Heitz, facendo il punto sui fatti di Strasburgo, ha evocato un atto di “terrorismo”. Alcuni testimoni hanno udito l’attentatore di Strasburgo urlare “Allah Akbar” al momento dell’attacco. Heitz ha confermato che quattro persone vicine all’aggressore sono attualmente in stato di fermo. Si tratta di una misura volta unicamente a impedire ogni contatto del fuggiasco con il proprio entourage familiare. Secondo fonti di stampa, tra i fermati figurano due fratelli del killer.

Middle placement Mobile

Killer forse già fuori dal Paese, non certa la pista terroristica – Intanto il presunto killer potrebbe aver già lasciato il Paese. “Non è escluso che l’attentatore abbia lasciato il territorio” della Francia, ha detto il segretario di Stato all’Interno, Laurent Nunez. Nunez ha inoltre spiegato che la “matrice terroristica” dell’attentato “in questo momento non può essere asserita”. “Dobbiamo stare molto attenti quando parliamo di un attacco – ha commentato a Franceinfo -. L’aggressore non era conosciuto per reati legati al terrorismo. Durante la sua permanenza in carcere che è stata rilevata una radicalizzazione della pratica religiosa ed è stato monitorato”, ha precisato.

Dynamic 1

Identificata una delle vittime, è turista thailandese – Identificata una delle due vittime: si tratta di un turista thailandese di 45 anni. Sua moglie, anche lei thailandese, è invece tra i feriti. Lo riporta Le Figaro.

Massima allerta – Il prefetto del Basso Reno ha emesso un divieto di raduno e manifestazione in tutto il territorio di Strasburgo “fino a nuovo ordine”. La città sarà pattugliata dalle forze dell’ordine: polizia nazionale, forze mobili e militari.

Dynamic 2

La ricostruzione dell’attentato – “A partire dalle 19:50” il killer ha aperto il fuoco “seminando il terrore” in “tre punti” di Strasburgo, ha spiegato il ministro dell’Interno francese Castaner, ricostruendo gli eventi. “Tra le 20:20 e le 21″, l’attentatore ha avuto per due volte uno scambio di colpi d’arma da fuoco con le forze di sicurezza, prima di fuggire”. Secondo una fonte della polizia, durante questo scambio, sarebbe rimasto ferito da una pattuglia di soldati dell’Operazione Sentinella. “Abbiamo sentito diversi spari, forse tre, e abbiamo visto diverse persone correre, uno di loro è caduto, non so se perché inciampato o colpito”, ha raccontato un testimone dal suo appartamento.
Caccia all’uomo Il centro di Strasburgo è stato immeditamente chiuso dalla polizia, ma il 29enne è riuscito comunque a scappare, forse su un taxi. Dopo qualche ora lo hanno individuato in un quartiere di periferia, Neudorf, dove in un primo momento sembrava si fosse asserragliato in un immobile. 

A casa del 29enne le autorità francesi hanno trovato del materiale esplosivo. La scoperta è stata fatta durante una perquisizione dell’abitazione poche ore prima dell’attacco. Le forze dell’ordine, ha detto Morisse senza fornire ulteriori dettagli, erano andate nella casa per arrestare l’uomo.

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile