Top

Raid Usa in Siria, 23 civili uccisi: tra loro 8 bambini e 6 donne

Bombardamenti su un villaggio ancora controllato dai jihadisti dello Stato Islamico vicino all'Eufrate

<picture> Ancora bombe e distruzione in Siria </picture>
Ancora bombe e distruzione in Siria

globalist

13 Dicembre 2017


Preroll

Altre stragi nella Siria dove la guerra dicono sia finita, anche se così non è: raid aerei messi a segno dalla coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti hanno ucciso oggi 23 civili in un villaggio controllato dai jihadisti dello Stato Islamico (Isis) nella provincia di Deir Ezzor, nell’Est della Siria.
Lo ha riferito l’Osservatorio siriano per i diritti umani.
“Almeno 23 civili, tra cui otto bambini e sei donne, sono stati uccisi oggi prima dell’alba da raid aerei lanciati dalla coalizione a guida americana, che hanno preso di mira un villaggio controllato dall’Isis sulla riva orientale del fiume Eufrate”, ha detto l’Ong.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage