Diffuse le immagini di Abedi prima della strage di Manchester: caccia ai complici

La polizia ha lanciato un appello ai testimoni per poter ricostruire gli ultimi giorni del terrorista

Salman Abedi pochi minuti prima dell'attentato

Salman Abedi pochi minuti prima dell'attentato

globalist 28 maggio 2017

La polizia britannica ha una certezza che è la stessa dei servizi segreti: lo stragista del Manchester Arena faceva parte di un più ampio network terrorista che potrebbe entrare in azione in qualsiasi momento.
Undici persone sono state fermate, decine di case sono state perquisite, solo nelle ultime ore. Gli investigatori britannici sono al lavoro per ricostruire ogni singolo movimento che ha preceduto l’attentato di lunedì scorso a Manchester. Sono state diramate due nuove foto del kamikaze ed è stato fatto un appello a eventuali testimoni per tracciare in particolare gli ultimi giorni di Salman Abedi.
Le immagini sono riprese da telecamere di sorveglianza, risalgono alla notte dell’attentato. Il 22enne indossa un cappello e porta uno zaino.
Chi l'ha visto? Chi ricorda qualcosa? Ogni informazione potrebbe essere utile.
Come riporta Afp, secondo quanto ricostruito fino ad oggi Abedi sarebbe stato in Libia fino a pochi giorni prima della tragedia, e sarebbe passato anche da Dusseldorf. Avrebbe poi affittato un appartamento in centro città, dal quale è uscito prima di recarsi all’Arena. Proprio qui sarebbe stato preparato l’ordigno esplosivo. La sua identità è stata riscontrata in due ore.
Il livello di allarme terrorismo, portato ai massimi livelli martedì, è stato riportato a stato grave. Questo significa che un attentato è probabile, ma non imminente. L’allerta è comunque altissima, proprio a Manchester oggi, domenica, si svolge una mezza maratona fra ingenti misure di sicurezza. Mentre sabato sera si è tenuto un concerto che ha radunato 50.000 persone nello stadio del Manchester United.
Ma sono diversi gli obiettivi sensibili, in tutto il Regno Unito: come la finale della Coppa d’Inghilterra o il campionato di rugby. La stessa Theresa May ha invitato tutti i cittadini a rimanere vigili. Sarà impiegato anche l’esercito.