Copernicus Climate Change Service: Novembre 2020 è stato il più caldo della storia del mondo

Le temperature hanno segnato i rialzi maggiori in vaste aree dell'Europa settentrionale, della Siberia e dell'Oceano Artico.

Meteo

Meteo

globalist 7 dicembre 2020
Come non accorgersene. Secondo un rapporto di Copernicus Climate Change Service, il programma di osservazione della Terra dell'Unione europea, novembre è stato il mese più caldo della storia a livello mondiale, mentre l'Europa ha registrato quest'anno il suo autunno più caldo. A livello globale il mese di novembre è stato più caldo rispetto alla media del 1981-2010 di quasi 0,8 gradi centigradi e di 0,1 gradi rispetto al novembre del 2019.
I rialzi maggiori - Le temperature hanno segnato i rialzi maggiori in vaste aree dell'Europa settentrionale, della Siberia e dell'Oceano Artico. Anche gli Stati Uniti, il Sudamerica, l'Africa meridionale, l'Altopiano tibetano, l'Antartica orientale e gran parte dell'Australia hanno però registrato temperature ben superiori alla media.