L'Australia non smette di bruciare: ormai le temperature sono infernali

Per il settimo giorno consecutivo il New South Wales, lo stato più popoloso dʼAustralia combatte contro terribili roghi. Decine di case distrutte

L'Australia brucia

L'Australia brucia

globalist 19 dicembre 2019
Continua l'emergenza incendi in Australia dove è stata registrata la temperatura media più alta di sempre, 49,8 gradi. Per il settimo giorno consecutivo il New South Wales, lo stato più popoloso d'Australia, ha dichiarato l'allerta e sono almeno 100 i roghi che i vigili del fuoco stanno cercando di domare. Emergenza anche in Australia meridionale, Queensland e Victoria del nord.
Sono almeno 40 le case distrutte dalle fiamme in New South Wales nelle ultime ore, 800 da quando è iniziata la stagione degli incendi. Lo riferiscono le autorità locali. Al momento sono 106 i roghi attivi nello stato pià popoloso d'Australia e 2.500 i vigili del fuoco che stanno cercando di domarli.