Top

Sempre meno neve? In estate avremo meno acqua

Ecco la drammatica conseguenza dell'aumento delle temperature, a cui stiamo assistendo anche in questi ultimi giorni

Sempre meno neve? In estate avremo meno acqua

Desk2

17 Novembre 2015 - 16.38


Preroll

Meno neve, meno acqua. E non parliamo di piogge. Il ‘approvvigionamento d’acqua potrebbe essere più difficile di oggi. L’aumento delle temperature, infatti, come sostengono i ricercatori della Columbia University, mette a rischio 97 bacini idrografici che dipendono dalle nevi invernali per dare acqua a due miliardi di persone nell’emisfero Nord durante l’estate. L’allarme arriva dai ricercatori della Columbia University.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Se cadrà sempre meno neve, insomma, ci sarà sempre meno acqua. La neve è un’importante fonte d’acqua: sciogliendosi raggiunge le persone e le terre agricole in primavera e in estate. E in 32 bacini dei 97 a rischio lo scioglimento delle nevi fornisce una quota fondamentale dell’acqua necessaria a 1,45 miliardi di persone. ‘Le conseguenze della riduzione dei manti nevosi non sono uguali dappertutto, variano anche in base a dove e quando le persone hanno bisogno d’acqua’, ha commentato l’autore della ricerca, Justin Mankin. ‘In molti luoghi i gestori idrici dovranno prepararsi a un mondo in cui le riserve nevose non esisteranno più’

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage