Top

Guerra (Mef): "I licenziamenti del Gkn disumani. Modalità medioevali"

Maria Cecilia Guerra: "I lavoratori non sono robot che uno prende e molla quando vuole. Non si può avvisare di un licenziamento attraverso un sms o una Pec"

Maria Cecilia Guerra, sottosegretaria al Mef
Maria Cecilia Guerra, sottosegretaria al Mef

admin

13 Luglio 2021 - 10.51


Preroll

Maria Cecilia Guerra, sottosegretaria al Mef, ha commentato la vicenda Gkn in un’intervista su Radio Anch’io (Radio Rai).
“Con Gkn siamo di fronte a un caso molto significativo cioè di una grande impresa che decide da sola la chiusura di uno stabilimento, come se i lavoratori non ci fossero: questo è il tema fondamentale che noi dobbiamo affrontare”.
“I lavoratori non sono robot che uno prende e molla quando vuole – ha proseguito Guerra – qui in ballo ci sono invece 422 persone e dunque altrettante famiglie. La Gkn è proprietà di un fondo estero e qui sta passando l’idea che questo tipo di imprese funzionano come se fossero un mero investimento finanziario, che si fa e da cui si recede secondo la convenienza del momento: si può agire con questa logica quando in mezzo ci sono dei lavoratori? Avvisare di un licenziamento attraverso un sms o una Pec è veramente una cosa disumana, da medioevo”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage