Tutte le informazioni per risparmiare col cashback, bollo auto e multe: come funziona il rimborso

Il rimborso massimo per ogni singola transazione è di 15 euro.

Il cashback

Il cashback

globalist 4 gennaio 2021
Una bella notizia arriva a gennaio e riguarda il possibile risparmio che si potrà ottenere col rimborso cashback anche quando si paga l’assicurazione della propria auto, il bollo auto e le multe. La conferma arriva da Palazzo Chigi, dopo che nei giorni scorsi aveva dato notizia della possibilità usufruire del rimborso del 10% anche per il carburante. Come avviene per tutte le altre spese, i pagamenti si potranno effettuare con bancomat, carte di credito o di debito, ma devono avvenire presso esercizi commerciali fisici, cioè non online. Il rimborso massimo per ogni singola transazione è di 15 euro.
Andrà pagato presso le agenzie specializzate, tabaccherie, uffici postali o altri esercizi fisici che offrono questo servizio. In molti casi a tassa annuale di possesso è superiore ai 150 euro, per cui i rimborsi saranno inferiori al 10%, poiché si fermeranno a 15 euro.

Non dovrà essere pagata per via telematica, ma sarà necessario pagarla presso la sede fisica. Anche in questo caso vale il limite massimo di 150 euro.


Anche le spese relative al pagamento delle contravvenzione legate a violazioni del Codice della Strada rientrano nel piano Italia Cashless. Se il pagamento avviene entro cinque giorni dalla notifica, l’automobilista potrà usufruire anche dello sconto immediato del 30%.


Il Cashback 2021 di Stato è a pieno regime dal 1° gennaio, con alcune nuove regole. Archiviata la prima fase del Super Cashback di Natale, iniziata in via sperimentale l'8 dicembre scorso, il programma entra ora nel vivo e si protrarrà fino al 30 giugno 2022. Dopo la prima fase chiusa il 31 dicembre, ecco quindi le altre tre della durata di sei mesi ciascuna: 1° gennaio 2021 - 30 giugno 2021, 1° luglio 2021 - 31 dicembre 2021, 1° gennaio 2022 - 30 giugno 2022.


Nel caso l'iscrizione non sia avvenuta già a dicembre 2020, ecco come fare per partecipare al programma se hai compiuto i 18 anni e risiedi in Italia:


- Accedi al servizio tramite l’app IO, dopo aver scaricato e installato l’applicazione sul tuo smartphone o tablet compatibile.


- Vai sul sito di IO per maggiori informazioni oppure registrati sugli altri sistemi messi a disposizione dagli 'Issuer Convenzionati”', cioè dai soggetti che emettono gli Strumenti di Pagamento elettronici che hai scelto per partecipare all’iniziativa e che hanno sottoscritto una convenzione con PagoPa S.p.A.


- Al momento dell'adesione serve fornire: il tuo Codice Fiscale, gli estremi identificativi di uno o più Strumenti di Pagamento elettronici che utilizzerai ai fini del Programma, il codice IBAN a te intestato per l’erogazione dei rimborsi tramite bonifico.