Firmano contro il Mes senza sapere cosa sia il Mes e Calenda sbotta: "Mancanza di decoro"

L'europarlamentare e fondatore di Azione commenta un video che mostra uno dei banchetti della Lega affollati di gente inconsapevole.

La petizione della Lega contro il Mes

La petizione della Lega contro il Mes

globalist 8 dicembre 2019

Non sanno di cosa parlano. Ma proprio zero. Eppure firmano perché firmare significa stare dalla parte di Salvini.


Cosa sia il Mes lo ignorano. Confusamente sannoi che è qualcosa che riguarda l'Europa e l'economia.
Ma non hanno alcuno strumento culturale o di conoscenza per poter valutare.
Del resto come funzioni il Mes non lo sa esattamente nemmeno Salvini, figurarsi la gente che accorre.


Del resto la petizione contro il Mes è indecente, perché si chiede alla gente di protestare contro qualcosa che non si conosce a parte gli slogan e quello che il ministro dell'Economia Gualtieri ha definito una campagna terroristica, come dire che con il Mes i risparmi degli italiani andranno alle banche tedesche.


Carlo Calenda ha messo un rete un video di Askanews ed è sbottato: "l punto è questo, altro che fascismo. È la assoluta mancanza di decoro e rispetto per se stessi che questi cittadini dimostrano firmando qualcosa che non comprendono".
È il sovranismo populista o plebiscitario che dir si voglia: chiedere sostengmo al 'popolo' non sulla base della conoscenza e del razionio ma sulla base delle paure, dell'ignoranza e della pancia.
Le immagini sono chiarissime.