May si schiera con Trump: basta mercato senza regole

La premier britannica al forum economico mondiale di Davos: "Vogliamo una globalizzazione che funzioni per tutti"

Theresa May al forum economico mondiale di Davos

Theresa May al forum economico mondiale di Davos

globalist 19 gennaio 2017

Sì alla globalizzazione, al libero commercio e al libero mercato, ma "con la determinazione che al centro della politica 'mainstream' tornino le preoccupazioni del popolo". A dirlo è stata premier britannica Theresa May alla platea del forum economico mondiale, riunita a Davos. Il primo ministro britannico ha usato dunque toni molto simili a quelli del futuro presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump: "Sì al libero commercio e libero mercato, ma mostreremo che funzionerà per tutti".


Theresa May ha poi ribadito che la strada intrapresa dalla Gran Bretagna dopo il referendum a favore della 'Brexit' presenta alcune incognite, ma "fuori dall'Unione europea ci aspetta un futuro più brillante".