Le nocciole scarseggiano: la Nutella diventerà un prodotto di lusso

È uno dei prodotti alimentari più amati al mondo ma il suo prezzo potrebbe presto salire a causa della penuria della materia prima. L'allarme lanciato da un giornale francese.

Desk2 22 agosto 2014
Si rischia il caro Nutella: uno dei prodotti più amati al mondo potrebbe diventare un bene di lusso. A lanciare l'allarme è il quotidiano francese Les Echos, secondo cui il prezzo della crema spalmabile potrebbe presto salire a causa della penuria di nocciole che ha colpito la Turchia, il maggior produttore mondiale (con oltre il 70% del raccolto mondiale), in seguito a maltempo e gelate.



Il maltempo che ha colpito la Turchia a fine marzo, infatti, ha provocato un deficit di 260 mila tonnellate di nocciole da vendere: quest'anno verranno vendute solo 540 mila tonnellate di nocciole contro le 800 mila abituali. E, come è facile immaginare, il prezzo della tonnellata di nocciole è esploso, passando dai 6.500 dollari di febbraio ai 10.500 dollari.



L’aumento del 60% del prezzo delle nocciole - evidenzia Les Echos - potrebbe ripercuotersi sui prodotti derivati: appunto la Nutella, ma anche Kinder, Ferrero Rocher e tutti gli altri dolci a base di nocciole.