Carburanti: un week end nel segno della stabilità

Prezzi dei carburanti sostanzialmente invariati. Solo le pompe di benzina no logo registrano un lieve aumento.

I prezzi dei distributori di carburante in Italia rimangono stabili

I prezzi dei distributori di carburante in Italia rimangono stabili

Desk1 8 agosto 2014
Nel secondo fine settimana di agosto 2014 si è registrata una certa tranquillità sul prezzo dei carburanti. Gli ultimi rimbalzi dei mercati internazionali hanno vanificato ulteriori ribassi, dopo quelli dei giorni scorsi, ma non la situazione è rimasta stazionaria, senza rincari.



I prezzi di benzina e gasolio, secondo quanto riportato da Quotidiano Energia, sono rimasti stabili, con una leggera tendenza al rialzo per le no logo a causa dell'aumento delle quotazioni extrarete. Nel dettaglio, le medie nazionali «servite» della benzina e del gasolio raggiungono adesso, rispettivamente, 1,821 e 1,721 euro/litro (Gpl a 0,728). Le «punte» in alcune aree sono per la verde fino a 1,879 euro/litro, il diesel a 1,767 e il Gpl a 0,755.