Top

Fornero contestata dalle donne: le immagini

Un gruppo di donne del collettivo AlterEva e della Rete Donne Fiom di Torino ha contestato il ministro durante un incontro: essere donne non basta.

Fornero contestata dalle donne: le immagini

Desk

14 Ottobre 2012 - 19.53


Preroll

Una donna contestata dalle donne. Capita. Così il ministro del Lavoro Elsa Fornero è stato contestato a Torino, all’interno del convegno organizzato alle Officine Grandi Riparazioni (OGR), “Mai più complici”, organizzato dall’associazione “Se non ora quando?”. Quando il ministro è salito sul palco, dopo i saluti del sindaco Piero Fassino, un gruppo di donne del collettivo AlterEva e della Rete Donne Fiom di Torino ha cominciato a inveire e ad urlare. “Essere donne non basta – ha detto una sindacalista, alzando insieme alle compagne cartelli con scritte sul lavoro come “una donna senza lavoro è una donna senza libertà – le donne sono oggi molto deboli, il welfare non può essere legato alle nonne”. Il ministro ha subito invitato il gruppo a salire sul palco ma, in realtà, è nata una bagarre, le voci si sono alzate una sull’altra, mentre la platea, alcune centinaia di persone, manifestava forte fastidio.
Al termine però il ministro ha voluto incontrare le sue contestatrici. Mezz’ora di faccia a faccia. Un incontro positivo, ha detto Fornero: come ministro di questo paese ho il dovere di ascoltare.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage