Top

Banche, nasce conto corrente base per fasce basse di reddito

Gratuito ed esente da bollo per le famiglie svantaggiate con Isee sotto i 7.500 euro e per i pensionati fino a 1.500 euro che però dovranno pagare l'imposta di bollo.

Banche, nasce conto corrente base per fasce basse di reddito

redazione

24 Aprile 2012 - 16.01


Preroll

Arriva il ‘conto di base’ previsto dalla manovra Salva-Italia, il conto gratuito ed esente da bollo per le famiglie svantaggiate con Isee sotto i 7.500 euro e per i pensionati fino a 1.500 euro che però dovranno pagare l’imposta di bollo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il conto è stato presentato nel corso di una conferenza stampa al Tesoro dal ministro dell’Economia, Vittorio Grilli, dal direttore generale della Banca d’Italia, Fabrizio Saccomanni e dal presidente dell’Abi, Giuseppe Mussari.

Middle placement Mobile

Il conto corrente, destinato a tutti, anche a chi è già cliente della banca o delle Poste, è totalmente gratuito per le famiglie più svantaggiate, con Isee sotto i 7.500 euro, mentre prevede un canone annuo onnicomprensivo e ragionevole per chi è sopra la soglia (tipologia A). I pensionati fino a 1.500 euro dovranno invece pagare l’imposta di bollo (tipologia B).

Dynamic 1

Il conto base di tipo A prevede prelievi bancomat illimitati presso l’istituto dove si è aperto il conto, operazioni illimitate attraverso carte di debito, 6 prelievi allo sportello, 12 prelievi bancomat gratuiti presso altri istituti, 12 pagamenti ricorrenti tramite bonifico con addebito in conto. Il conto di tipo B, per i pensionati fino a 1.500 euro, prevede tra l’altro 12 prelievi gratuiti di contante allo sportello, prelievi illimitati presso gli atm dell’istituto dove si è aperto il conto e operazioni illimitate di pagamento attraverso carta di debito.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage