L'accusa di Vasco Rossi "Meloni e Salvini creano odio per avere consensi"

Il rocker alla presentazione dell'ultimo disco: "C'è un continuo seminare divisione, io faccio musica e porto gioia"

Vasco Rossi

Vasco Rossi

globalist 13 ottobre 2021

Parole dure ma perfettamente motivate: "I toni di Meloni e Salvini sono toni divisivi che creano solo odio per avere dei consensi". Vasco Rossi non le manda a dire nel corso della presentazione del nuovo album "Siamo qui". 

Non si sottrae alle domande sulla politica, sul recente attacco alla Cgil da parte di Forza Nuova: "C'è una destra molto estremista, per me è giusto che ci sia la destra ma non deve essere pericolosa come quella che sembra ci sia all'orizzonte. C'è un continuo seminare odio e divisione, io faccio musica e porto gioia, c'è gente che soffia sul fuoco e sapete chi sono". 

Secondo Vasco, "le parole sono usate in modo vergognoso oggi. Quando sento urlare libertà, libertà penso che la libertà non è quella: libertà - ha sottolineato - ha senso quando è all'interno di un limite altrimenti non è libertà ma caos, noi negli anni 70 lo avevamo già capito, non mi aspettavo di tornare indietro come stiamo facendo ora, si tornano a mettere in discussione cose che per me erano chiare".