Roby Facchinetti: "Sogno che Lady Gaga canti la canzone dedicata a Bergamo"

L'ex Pooh ha parlato della pubblicazione della canzone scritta con Stefano D'Orazio, 'Rinascerò, rinascerai', dedicata a Bergamo, una delle città più colpite dal coronavirus

Roby Facchinetti e Stefano D'Orazio

Roby Facchinetti e Stefano D'Orazio

globalist 7 aprile 2020

"Non avrei mai potuto immaginare un tale riscontro in tutto il mondo. Un successo improvviso, forse arrivato perché la canzone è nata in un momento in cui avevamo bisogno di questo, di crederci, avevamo bisogno di un inno alla vita".


Roby Facchinetti ha parlato di quanto successo nell'ultima settimana, a seguito della pubblicazione della canzone scritta con Stefano D'Orazio, 'Rinascerò, rinascerai', dedicata a Bergamo, una delle città più colpite dal coronavirus, e rivela il proprio sogno, ovvero la speranza che a cantare la versione inglese della canzone sia Lady Gaga.
"Il mio sogno è che possa esserci un artista internazionale che lo canti in inglese -rivela l'ex Pooh-. Voglio sparare in alto e ti dico Lady Gaga, che è anche italo americana. Lei sarebbe perfetta. È un sogno, ma non si sa mai, sognare non costa niente, però tu pensa come lei farebbe questo brano pianoforte e voce".
"Questo rimarrà un inno alla vita e un inno alla vita rimarrà per sempre. Già per il fatto che siamo vivi, che ci siamo, al di là di questo momento tragico, quando usciremmo dal tunnel l'inno alla vita dovremmo cantarlo ogni giorno", dice Facchinetti. E su Bergamo osserva: "Ho letto una cosa bella e significativa che riguarda la nostra città ovvero che è una città in ginocchio, ma forse lo è perché in ginocchio si prega meglio".