In piedi, signori, davanti alle donne: sette grandi della musica contro la violenza

Alessandra Amoroso, Fiorella Mannoia, Elisa, Gianna Nannini, Emma, Giorgia e Laura Pausini il 19 settembre in concerto contro la violenza sulle donne dal titolo 'Uno, Nessuno e Centomila'. 

Alessandra Amoroso, Fiorella Mannoia, Elisa, Gianna Nannini, Emma, Giorgia, Laura Pausini

Alessandra Amoroso, Fiorella Mannoia, Elisa, Gianna Nannini, Emma, Giorgia, Laura Pausini

globalist 6 febbraio 2020

Per tutte le violenze consumate


Per tutte le umiliazioni subite


Per tutti i corpi sfruttati


Per l’intelligenza calpestata


Per la libertà negata


In piedi signori, davanti ad una donna


Le nostre e le vostre voci contro la violenza sulle donne


Una Nessuna Centomila


Queste le parole scelte da Alessandra Amoroso, Fiorella Mannoia, Elisa, Gianna Nannini, Emma, Giorgia e Laura Pausini, che il 19 settembre saranno all'arena Campovolo per un concerto evento contro la violenza sulle donne dal titolo 'Uno, Nessuno e Centomila'. 
"Uno, perché quando una donna lotta lo fa per tutte le altre donne" spiega Laura Pausini, "nessuna, perché mai più una donna debba subire delle violenze. Centomila, come le voce del pubblico che noi speriamo sia con noi a settembre". 
"Non ne possiamo più, basta" chiosa Gianna Nannini e Fiorella Mannoia specifica che i proventi saranno devoluti ai centri anti-violenza, faremo sapere quali nella più totale trasparenza.